Nu pizzeco 'e furmàggio, na mullechell' 'e pane,

na lenza piccerella che sciulia dint' e mmane,

quanta felicità e quanta serenità

ncopp' a sta varchetella

miezz'a stu suonno mie.

Sta varchetella vecchia...se move chianu chianu

c' 'o viento de suspire

dint' all'eternità.