Mare, limpido e profondo,

compagno dei miei pensieri,

agognata illusione

del mio ritorno. Resta quieto.

Muto nell'attesa

specchiati nella luna

così che io possa sognare...

E nei barbagli della lucente sfera

permettere al mio cuore di annegare.